Dalla fiaba alla Tv. Un itinerario di ricerca nell'immaginario infantile

Dalla fiaba alla Tv. Un itinerario di ricerca nell'immaginario infantile
Autore: Chiara Palazzini
EAN 9788846504746
Anno edizione: 2005
Editore: Lateran University Press
Category: Psicologia

Per i bambini l'abitudine al teleschermo è molto precoce: ma quali effetti e "controindicazioni" può avere? E come si differenzia il linguaggio televisivo da quello delle favole narrate a voce? Dalle fiabe tradizionali alle fiabe moderne, dalla storia letta la sera dalla mamma o dal papà alle storie viste in TV: questi e altri aspetti sono oggetto di riflessione e di analisi nel presente volume, nella consapevolezza che le fiabe non sono destinate soltanto ai bambini e che, come scrive Bettelheim ne Il mondo incantato, ogni fiaba è uno specchio magico che riflette alcuni aspetti del nostro mondo interiore e ai passi necessari per la nostra evoluzione dall'immaturità alla maturità.

Nel V secolo, Isidoro di Siviglia spiegò l'allora corrente relazione tra codex, libro e rotolo nella sua opera Etymologiae (VI.13): "Un codex è composto da molti. 1, 1967, Volume I, "serie storica" (copertina marrone, 21 x 29,7 cm.) Pier Francesco Galli Editoriale (p. 1) Carlo Tullio Altan Modelli concettuali antropologici per.

Il papiro, fatto di materiale spesso simile alla carta che si ottiene tessendo insieme gli steli della pianta di papiro, poi battendolo con un attrezzo. 2/3, 1967, Volume I.

Pier Francesco Galli Psicoterapia e scienza (pp.

1-5) [Conferenza tenuta alla Clinica Psichiatrica dell'Università di Losanna nell. Appena letti. Marcello Fois, DEL DIRSI ADDIO, Einaudi, 2017 “Secondo alcuni le parole sono auspici. Sono chiavi che aprono le porte di stanze oscure.

2018 Scarica PDF Libri - All rights reserved.